Condensa climatizzatore

condensa climatizzatore

Problema condensa climatizzatore. Vi svegliate nella notte con il rumore del gocciolio di acqua, se vedete in alto il formarsi di macchie in prossimità degli split il problema è sicuramente di installazione. Il nostro consiglio è di contattare al più presto un nostro tecnico specializzato che possa fare aiutarvi con la condensa del climatizzatore

.

Perchè esiste la condensa del climatizzatore

Ogni climatizzatore durante il suo funzionamento e a causa dello scambio di temperatura interna al compressore dovuta al passaggio del gas refrigerante da uno stato gassoso a quello liquido, produce condensa. Si tratta di acqua che deve essere messa in condizione di fluire bene verso una conduttura e un punto di raccolta o di scolo. Se questo passaggio non è ben curato al momento dell’installazione si hanno certamente problemi, in futuro, di condensa al climatizzatore.

A vostra disposizione in caso di Problemi

Siamo sempre a vostra disposizione per ogni vostra problematica che riguardi la condensa del climatizzatore. Al telefono potrete parlare personale qualificato con il quale potrete fissare subito un appuntamento a domicilio, sia a Roma che a Milano, per assistenza al climatizzatore.

Un esempio utile a comprendere come operiamo è quello capitato al sr Piero, di Cinisello Balsamo. Ha ricevuto a casa un nostro tecnico che, in base alle informazioni raccolte precedentemente dal nostro operatore al telefono, ha potuto analizzare il problema e prenderà di comune accordo con lui una decisione circa la riparazione più consona.

Una volta giunto sul luogo, il tecnico segue la seguenti prassi:

1. Verificherà la possibilità di portare lo scarico direttamente alle tubature di acqua e bagno. 2. Controllerà se collegare lo scarico del condizionatore alla grondaia. 3. Farà attenzione che il tubo non resti immerso nell’acqua.

Si può riutilizzare l’acqua di condensa?

L’acqua che si forma con il climatizzatore è un’acqua distillata: per questo motivo viene impiegata per ferri da stiro o batterie di auto e motorini. E’ importante però valutare il fatto che i condizionatori non sono progettati per produrre acqua demineralizzata, e che all’interno degli apparecchi non è garantita una pulizia assoluta. Per questo motivo, è meglio non utilizzare quest’acqua per usi inappropriati come quello alimentare.

Download WordPress Themes
Download WordPress Themes Free
Free Download WordPress Themes
Download Best WordPress Themes Free Download
udemy paid course free download
download coolpad firmware
Download WordPress Themes
Menu